“SOLO Best Movie”: tutto quello che c’è da sapere sul cinema

Più si moltiplicano le fonti e le “cose” da consumare (libri, musica, cinema, serie tv…), più è indispensabile una guida critica con cui stabilire un rapporto di fiducia. Offrire una guida informata a quello che è realmente rilevante, è esattamente ciò che fa – ogni mese in edicola, ininterrottamente dal 2002 – la rivista Best Movie. Lo fa ovviamente analizzando le uscite cinematografiche, ma da ormai diverso tempo anche quelle dei canali dei canali televisivi e delle piattaforme di streaming, spingendosi fino alle zone narrative che confinano col mondo dei fumetti (Zerocalcare è un loro collaboratore fisso) e dei videogame.

Da oggi “Best Movie” si unisce a SOLO, per portare la propria esperienza anche nel mondo dei voice assistant. «I contenuti per smart speaker sono una delle nuove frontiere editoriali nel panorama in continua evoluzione dei media ad alta diffusione», osserva Vito Sinopoli, editore di “Best Movie” – testata del resto tradizionalmente sensibile alle nuove sfide tecnologiche, essendo stata una tra le prime in Italia a creare una app per smartphone e tablet. A partire da oggi, quindi, la redazione racconterà le novità in sala, le classifiche dei botteghini, i gossip e i protagonisti del grande schermo. Sul canale “SOLO Best Movie”, e anche sul canale tematico “SOLO cinema”

(Per ascoltare il canale “SOLO Best Movie” su Alexa, attiva la sua skill attraverso la app sul tuo smartphone, e poi usa l’invocation: «Alexa, lancia SOLO Best Movie». Su Google Home, lancia semplicemente l’invocation «OK Google, parla con SOLO Best Movie»).

  • Share post